Città di Legnago
Provincia di Verona

Provvedimenti tutela dell'aria


Dal 1^ ottobre 2022 entrano in vigore le limitazioni stabilite dalle ordinanze n. 242 del 27 settembre 2022 ,limitazione del traffico veicolare e limitazioni termiche, combustioni all'aperto e spandimenti zootecnici,  con lo scopo di contenere la dispersione in atmosfera delle polveri sottili durante il periodo invernale 2022- 2023. 

I provvedimenti sono emanati in esecuzione della delibera della Giunta Regionale del Veneto n. 238/2021, integrata dalla DGRV 1089/2021, e dall'Accordo di Programma del Bacino Padano per il miglioramento della qualità dell'aria. 

 

Informazioni generali sui livelli di allerta

Nei periodi in cui sono in vigore le ordinanze è prevista l’adozione di due livelli di allerta da applicarsi in caso di superamento prolungato dei limiti di concentrazioni giornaliere di PM10. 

I due livelli di allerta comportano l'applicazione di misure aggiuntive rispetto a quelle base (nessuna allerta - colore VERDE) relativamente: 

  • alla circolazione veicolare
  • agli impianti di riscaldamento a biomassa legnosa
 
L’attivazione dei livelli di allerta è comunicata da ARPAV attraverso un bollettino sulla base dei valori di PM10 misurati dalla centralina fissa di rilevamento della qualità dell'aria situata nel comune di Legnago, in via Togliatti.
➡️  Il bollettino è emesso il lunedì, il mercoledì e il venerdì (giorni di controllo),  considerando: 
  • i superamenti consecutivi del valore limite giornaliero del PM10 misurati fino al giorno precedente nella stazione fissa di monitoraggio
  • i dati stimati attraverso un modello previsionale per il giorno in corso e i due successivi
Livello allerta 1 - colore ARANCIONE
Si attua con 4 giorni consecutivi di superamento del valore limite giornaliero del PM10 (50 µg/m3 da non superare per più di 35 giorni l'anno) misurato e previsto.  
Livello allerta 2 - colore ROSSO 
Si attua con 10 giorni consecutivi di superamento del valore limite giornaliero del PM10 (50 µg/m3 da non superare per più di 35 giorni l'anno) misurato e previsto.
 âž¡ï¸ Le misure temporanee si attivano il giorno successivo a quello di controllo e restano in vigore fino al giorno di controllo successivo.  Per il rientro al livello verde sono necessari almeno 2 giorni consecutivi di rispetto del valore limite giornaliero misurati e previsti. 
🔎 Approfondimenti sui livelli di allerta  e mappe di previsione del PM10 a cura di ARPAV 

SUPERAMNETI STAGIONE 2022-2023
torna all'inizio del contenuto